AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE PRESSO LE MENSE AGRARIA E INGEGNERIA– PERUGIA CIG 681082783C

  • Gare ed appalti

Identificativo gara: 

  • Servizi RistorativiAffidamento servizio mensa Agraria e Ingegneria

Tipologia: 

  • Bando

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RISTORAZIONE PRESSO LE MENSE AGRARIA E INGEGNERIA– PERUGIA CIG 681082783C

INFORMAZIONI BASE  
Oggetto

SERVIZIO RISTORAZIONE
presso le mense universitarie:Mensa Agraria e Mensa Ingegneria

CIG 681082783C
Tipologia di acquisizione Servizio
Procedura di scelta del contraente Aperta
RUP Ing. Marco Fabiani (075.469.3277)
Importo (stimato) € 3.347.332,50
Data trasmissione GUCE 20.10.2016
Data presentazione offerta 25.11.2016 ore 11:00 
Rinviata al 12.12.2016 ore 11:00
ATTI E COMUNICAZIONI  
Indizione gara

DD n.653 del 20.10.2016
DD n.724 del 23.11.2016 (Proroga data presentazione offerta)

Nomina commissione di valutazione DD n.40 del 27.01.2017
Sedute pubbliche
  • 1° seduta pubblica: Venerdì 16.12.2016 ore 9:00  Mercoledì 1.2.2017 ore 15:00
  • 2° seduta pubblica: mercoledì 15.2.2017 ore 15:00
  • 3° seduta pubblica: martedì 28.3.2017 ore 16:00 
Ammissione e/o esclusione degli OE

Operatori economici ammessi alla valutazione dell'offerte tecniche:

  • CAMST Soc. coop a  r.l.
  • CIMAS Srl
  • SERENISSIMA RISTORAZIONE SPA

Unici operatori ammessi alla valutazione delle offerte economiche in data 28.3.2017:

  • CAMST Soc. coop a  r.l.
  • SERENISSIMA RISTORAZIONE SPA
Aggiudicazione

Operatore dichiarato aggiudicatario in data 28.3.2017: SERENISSIMA RISTORAZIONE SPA  (l’efficacia dell’aggiudicazione è subordinata all’esito delle verifiche e dei controlli in ordine al possesso dei requisiti prescritti per la partecipazione alla procedura nonché agli accertamenti antimafia).

 


CHIARIMENTI:

  • DOMANDA n.1:Si chiede il codice  UFFICIO e il codice TRIBUTO ai fini della compilazione per il  pagamento della marca da bollo tramite F24. 
    RISPOSTA n.1: Il codice tributo e il codice ufficio da inserire nel modello F24 può essere fornito dall'Agenzia delle Entrate competente per territorio. Ad ogni buon conto si comunica quanto segue.
    • con la risoluzione n. 106/E del 2.12.2014, ha istituito il codice tributo 2501 denominato “Imposta di bollo su libri, registri ed altri documenti rilevanti ai fini tributari – articolo 6 del decreto 17 giugno 2014";
    • comunica indicazioni sulla compilazione del modello F24 nella seguente pagina web (da cui emerge che il codice ufficio non è da compilare): clicca qui 
  • DOMANDA n.2:  Si chiede di conoscere le planimetrie dei locali mensa in formato .dwg.
    RISPOSTA n.2: Per le planimterie in formato .dwg: clicca qui (le quote e gli elementi sono da verificare in sede di sopralluogo)
  • DOMANDA n.3:  il disciplinare di gara al paragrafo 9 sezione "Contenuto della BUSTA “B- Offerta Tecnica”" (pg 14) recita "La documentazione amministrativa deve essere inserita nella Busta B ....", si chiede conferma che il termine "La documntazione amministrativa" sia stato erroneamente utilizzato in questa fase e si debba intendere invece "La documentazione tecnica".
    RISPOSTA n.3: SI
  • DOMANDA n.4:  Si chiede di conoscere l'elenco del personale attualmente impiegato nel servizio, con indicazione delle relative informazioni contrattuali.
    RISPOSTA n.4: Si riporta di seguito l'elenco del personale e si rammenta quanto previsto dall'art.49 del capitolato: " l’appaltatore subentrante, qualora per lo svolgimento dei servizi oggetto della presente gara, necessiti di maggior personale rispetto alla sua organizzazione, si impegna ad assumere prioritariamente gli stessi addetti che operavano alle dipendenze dell’appaltatore uscente, a condizione che il loro numero e la loro qualifica siano armonizzabili con l’organizzazione d’appaltatore prescelta dall’imprenditore subentrante."
Mensa

Data assunzione

CCNL applicato

Mansione Liv. Orario sett.

Scatti anzianità

Ingegneria 28/08/2004 Turismo parte speciale P.E. Cuoco 4 40 4
Ingegneria 28/08/2004 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi Mensa 6s 25 4
Ingegneria 28/08/2004 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi Mensa 6s 20 4
Ingegneria 28/08/2004 Turismo parte speciale P.E. Banconiere 5 20 4
Ingegneria 25/11/1991 Turismo parte speciale P.E. Aiuto Cuoco 5 25 6

 Agraria

17/10/2013 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi Mena 6 18 0
Agraria 28/01/2013 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi 6 21 2
 Agraria 28/01/2013 Turismo parte speciale P.E. Cuoco 4 40 1
Agraria 28/08/2013 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi Mensa 6s 24 4
Agraria 28/08/2013 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi Mensa 6s 40 4
Agraria 28/08/2013 Turismo parte speciale P.E. Operatore Pluriservizi 5 24 3
Agraria 28/01/2013 Turismo parte speciale P.E. Addetto sevizi mensa 6s 24 4
Agraria 16/09/2010 Turismo parte speciale P.E. Aiuto Cuoco 5 40 1
Agraria 26/01/2013 Turismo parte speciale P.E. Addetto Servizi Mensa 6s 24 4
  • DOMANDA n.5: Si chiede se è necessario riportare nell'Offerta Economica il prezzo offerto per il pasto PRIMA combinazione e per il pasto SECONDA combinazione
    RISPOSTA n.5: NO. Si tiene a far presente che comunque occorre rispettare tutte le seguenti condizioni: Pasto completo<€7,50; Pasto prima combinazione<€5,50; Pasto seconda combinazione<€6,00
  • DOMANDA n.6: In riferimento al Disciplinare di gara al Par. 10 Criterio di aggiudicazione - Offerta Tecnica relativamente al criterio A10 si chiede se il punteggio viene assegnato anche per le derrate IGP ed EQUO o solo per le derrate LOCALI e/o DOP e/o BIOLOGICHE come indicato.
    RISPOSTA n.6: Le derrate IGP ed EQUO non influiscono nel punteggio assegnato con il criterio A10.
  • DOMANDA n.7: Nel displinare di gara al paragrafo Par. 18 “Atti di gara e spese di pubblicazione” recita “La documentazione di gara comprende: 1) Bando di gara; 2) Disciplinare di gara e allegata modulistica; 3) Capitolato Speciale d’Appalto e suoi allegati; 4) Schema di contratto; 5) Chiarimenti”. Lo schema di contratto non risulta tra la documentazione pubblicata. Si chiede pertanto di pubblicare anche il sopra citato documento.
    RISPOSTA n.7: L'indicazione riportata nel disciplinare, par. 18, punto 4) in merito allo schema di contratto costituisce un mero refuso. La documentazione di gara, approvata con determinazione n. DD 653 del 20.10.2016 elenca con precisione i documenti di gara.
    Si sottolinea, ad ogni buon conto, che tutti i contenuti del contratto, comprensivi delle obbligazioni contrattuali nonché degli oneri amministrativi ed economici posti a carico del contraente privato, sono quelli già ampiamente dettagliati nel capitolato di gara e nel disciplinare di gara e che gli stessi dovranno essere comunque integrati in base ai contenuti dell’offerta tecnica ed economica che verrà presentata dal concorrente che, all'esito della procedura, sarà risultato aggiudicatario della gara.

  • DOMANDA n.8: Nel disciplinare di gara sezione “Contenuto della BUSTA “B- Offerta Tecnica” a pg 15 è riportato: “File “NOMEIMPRESA_01_DerrateRicetteMenu.csv” contenente l'elenco delle derrate, l'elenco delle ricette e i menù giornalieri proposti; il file è generato dallo specifico software fornito dall'ADISU e va sottoscritto digitalmente;”. E' corretto il formato .csv?
    RISPOSTA n.8: Il software con cui si compila la lista delle DERRATE (secondo la struttura dati tabellare indicata al pto 2 del modello Offerta Tecnica), RICETTE (secondo la struttura dati tabellare indicata al pto 3 del modello Offerta tecnica); MENÙ (secondo la struttura dati tabellare indicata al pto 4 del modello Offerta tecnica), produce un file .zip (contenente i relativi file .csv associati alle DERRATE, RICETTE, MENÙ e ulteriori file di controllo). Occorre firmare digitalmente solo questo file (e non i singoli file in esso contenuti) ed eventualmente rinominarlo come “NOMEIMPRESA_01_DerrateRicetteMenu.zip”. Il suddetto file va poi inserito nel CD/DVD della BustaB. Si tiene a precisare che non si devono compilare anche le sudette tabelle interne al modello Offerta Tecnica; le quali possono anche, per semplificazione grafica, essere eliminate. 

  • DOMANDA n.9: nell'art.10 del capitolato- composizione del menù - è presente l'indicazione "[da non indicare nel menù presentato in sede di offerta]" riferita ad alcune tipologie di portate. Si chiede di conoscere se l'indicazione è tassativa
    RISPOSTA n.9: L'operatore non ha l'obbligo di inserire nel menù gli elementi contrassegnati dall'indicazione "[da non indicare nel menù presentato in sede di offerta]" e che comunque qualora fossero presenti NON SARANNO OGGETTO DI VALUTAZIONE TECNICA AI FINI DEI POSSIBILI PUNTEGGI.
  • DOMANDA n.10: Con DD n. 724 del 23/11/2016 è stato prorogato il termine dell presentazione delle domande al 12.12.2016. Sono prorogati di conseguenza anche i termini per la presentazione di chiarimenti e sopralluoghi e la data della prima seduta pubblica?
    RISPOSTA n.10: SI. Tutti i termini indicati nel disciplinare di gara relativi alla data di presentazione dell'offerta, ora il 12.12.2016, risultano implicitamente prorogati.

DOCUMENTAZIONE DI GARA: